Da diversi anni ormai nel nostro Istituto i docenti di lingua inglese in sinergia con gli insegnanti di DNL  si  propongono di attivare  un ambiente di apprendimento cooperativo integrato  in cui gli studenti possano apprendere i contenuti specifici attraverso dei  moduli tematici interdisciplinari da inserire nella programmazione delle classi 5 degli indirizzi Tecnico Turistico e Liceo Artistico del nostro Istituto, in conformità a quanto deliberato in sede di Collegio docenti e in linea con quanto espresso dalle indicazioni sulle norme transitorie relative all’avvio in ordinamento  della didattica CLIL nel quinto anno dei Licei e degli Istituti tecnici ( vedi Nota MIURAOODGOS Prot.4969 del 25/07/2014)

Le discipline individuate dal Collegio docenti per lo svolgimento della didattica CLIL  sono  rispettivamente Storia dell’Arte per le classi quinte del Liceo Artistico e Geografia turistica per le classi dell’Istituto Tecnico Turistico.

Il nostro interesse nei confronti della metodologia CLIL ci ha portati ad approfondire gli aspetti teorici e metodologici anche attraverso l’organizzazione di corsi di formazione dei docenti, anche in collaborazione con l’università di Cà Foscari di Venezia.

 ......................................................................................................................

APPROVATO IN DATA 23 NOVEMBRE CON UN PUNTEGGIO MASSIMO IL PROGETTO "APPRENDERE IN CLIL", IN RETE CON ALTRE 5 SCUOLE.

CLIL e NUOVE TECNOLOGIE

L’Istituto “I.I.S. Giovanni Valle”, membro della rete “Apprendere in CLIL”, si è aggiudicato il primo posto nella graduatoria dei progetti presentati dalle scuole secondarie di secondo grado del Veneto con il progetto “Do it in English, do it with E-CLIL”, ottenendo il finanziamento del MIUR.

Il progetto coinvolge 6 Istituti Tecnici della città di Padova e 12 classi quinte. Gli Istituti della Rete, oltre all’ITC “P.F. Calvi”, sono: IIS “L. Da Vinci”, IIS “Duca degli Abruzzi”, ITI “G. Marconi”, IIS “F. Severi”, IIS “G. Valle”.

Nel progetto vengono proposti e sperimentati materiali e modalità didattiche innovative in ambienti di apprendimento anche virtuali, come la piattaforma E-twinning. 

Verranno trattati in Inglese argomenti di alcune materie di indirizzo: Economia Aziendale, Economia ed Estimo, Geografia Turistica, Diritto, Matematica applicata, Aeronautica, Elettronica, Sistemi e reti, Fisica, Discipline Turistiche e Aziendali. Verrà utilizzata la metodologia CLIL,Content and Language Integrated Learning (Apprendimento Integrato di Lingua e Contenuto Disciplinare). Gli studenti potranno, così, potenziare le loro competenze linguistiche, comunicative, disciplinari e professionali.

Il progetto durerà per tutto l’anno scolastico e prevede una prima fase di formazione e autoformazione dei docenti, una seconda fase di produzione di materiali didattici e sperimentazione di ambienti di apprendimento innovativi con gli studenti, una terza fase di scambio reciproco dei materiali tra gli Istituti e le classi della Rete e, infine, un momento comune di condivisione e disseminazione dell’esperienza.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci